Comune di Tiriolo » Museoarcheologico

Museo archeologico

Istituito ufficialmente nel 1995 dal Comune di Tiriolo e dalla Soprintendenza archeologica della Calabria con la denominazione di Antiquarium civico, il Museo di Tiriolo ha ottenuto, nel 2018, il riconoscimento come Museo archeologico regionale. Ubicato al piano terra dell’edificio di via Pitagora 4, esso è ad oggi dislocato in due stanze comunicanti. La prima sala ospita una selezione di reperti fortuitamente rinvenuti nel XX secolo nel territorio tiriolese e consegnati allo Stato da vari privati cittadini per l’allestimento del 1995. La collezione è prevalentemente composta da reperti di epoca brettia (IV-III sec. a.C.), ma custodisce anche alcuni manufatti di epoca preistorica e protostorica, oltre a pochi ma importantissimi reperti di epoca romana. Da vedere assolutamente la copia del celebre Senatusconsultum de Bachanalibus e la defixio osca. Nella seconda sala, si trova la monumentale tomba brettia di loc. Castaneto, rinvenuta nel 2008 e diventata sin da subito famosa in tutta la regione.